Casi di esclusione previsti dalla legge

La legge n. 219 del 21 ottobre 2005 prevede siano escluse dalla donazione di sangue persone con:

  • Infezioni trasmissibili con il sangue: epatiti B e C, AIDS, sifilide
  • Alcoolismo cronico
  • Assunzione di droghe
  • Comportamenti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie infettive
  • Patologie importanti:
    • cardiovascolari
    • neoplastiche
    • ematologiche
    • autoimmuni
    • neurologiche
    • endocrine
    • infettive
realizzazione: www.pgian.net