Donare sangue significa fare medicina preventiva

Gli esami cui vengono sottoposti i donatori di sangue periodici sono tali per cui i controlli consentono di rilevare con molta maggiore tempestivitÓ rispetto a persone che normalmente non si controllano l'insorgere di patologie in fase iniziale.

I controlli previsti per l'idoneitÓ dei donatori

Alla prima visita al Centro Trasfusionale il donatore viene sottoposto a:

 

  • Visita medica generale
  • Analisi dell'emocromo
  • Analisi sierologiche e virologiche (NAT) relative ai virus di epatite B, epatite C, HIV, sifilide
  • Analisi ematochimiche per il controllo della salute del donatore
  • Elettrocardiogramma
  • Schermografia toracica

I controlli previsti ad ogni donazione

Ad ogni donazione il donatore viene sottoposto a:

  • Visita medica generale
  • Analisi dell'emocromo
  • Analisi sierologiche e virologiche (NAT) relative ai virus di epatite B, epatite C, HIV, sifilide
  • Analisi ematochimiche per il controllo della salute del donatore

I controlli previsti ogni quattro donazioni

Ogni quattro donazioni i donatori vengono sottoposti alla serie di controlli completa che corrispondono ai controlli per l'idoneitÓ.

realizzazione: www.pgian.net