Servono donatori

Siamo, chiaramente, entrati in una situazione di pre-emergenza che durerà ancora molto. Come FIDAS Milano – Donatori di sangue sebbene i dati del 2021 danno un aumento del 16% delle donazioni sul tragico 2020, siamo ancora ben lontani dai livelli di pre-pandemia e gli appelli alla donazione che giungono da tutti i Centri Trasfusionali lo certificano.

L’emergenza sanitaria attualmente in corso ha purtroppo ridotto drasticamente gli accessi ai Centri donatori.Molte persone si sono ammalate e/o sono state in quarantena, e molte altre hanno prudenzialmente scelto di non donare per contatti anche fugaci con pazienti COVID.

🔴 Le scorte di sangue (globuli rossi) si stanno progressivamente assottigliando ​soprattutto per quanto riguarda il gruppo ZERO positivo e negativo.

🔴 Inoltre stanno progressivamente venendo a mancare i concentrati piastrinici, che sono ricavati sia dalla donazione diretta tramite aferesi che dalla donazione di sangue intero (attraverso un processo di separazione che permette di ricavare una unità di piastrine da 5 sacche di sangue intero).

🙏 A tutti i donatori “dormienti” chiediamo un gesto di responsabilità.

🙏 A chi non ha mai donato, un gesto di solidarietà.

Dono: non so per chi, ma so perché.

Ultime News

25 Novembre

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne L’unico

La Newsletter

Il nuovo numero della Newsletter con notizie, interventi e riflessioni

Dona la spesa

Torna Dona la spesa, l’evento benefico presso il supermercato Coop

Ma cosa c’è dietro al castello?

12° edizione della 𝐝𝐞 𝐝𝐫è 𝐚𝐥 𝐜𝐚𝐬𝐭𝐞𝐥 Carissime e carissimi, 𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟏𝟔 𝐨𝐭𝐭𝐨𝐛𝐫𝐞, tradizionale corsa/camminata